Comunicati stampa - 22 lug 2021

”BASSANO É ”: un inno per lo sport bassanese



Nell’estate 2019, durante l’ormai tradizionale evento “Bassano da Sogno” organizzato dall’allora Fc Bassano 1903, a nome dei Fedelissimi, Gian Antonio Bertoncello lanciò l’idea di realizzare un inno dedicato allo sport bassanese al maestro Lorenzo Fattambrini, che con la sua Bassano Bluespiritual Band, animava in quell’occasione la serata giallorossa.
Da lì è iniziata una sfida che 12 mesi dopo è diventata realtà con la nascita del brano “Bassano è”, che oggi, 22 luglio, compleanno di Bassano del Grappa, la società Fc Bassano Virtus dona alla città a a tutte le sue società sportive che potranno usarlo come inno.

«Concentrarmi sulla composizione di un brano dedicato allo sport è stato per me inconsueto e stimolante al tempo stesso - spiega Fattambrini - trovare uno spunto che potesse sostenere la realtà  di “un cuore giallorosso”, fatto di obiettivi da raggiungere e di gare da superare, con impegno e dedizione, mi ha guidato nell’immaginare una musica che avesse un profilo melodico e armonico non scontato, gioioso ed elegante, che potesse essere al tempo stesso capace di catalizzare gli entusiasmi delle tifoserie e di creare un forte senso identitario per tutto il mondo sportivo di un territorio che non dimentica la propria storia, fatta di sacrifici a volte anche estremi».
 
Il maestro Fattambrini ha dunque coinvolto, per stesura del testo, il giornalista Paolo Rolli e il rapper bassanese Andrea Endi Moretto. «Ringrazio entrambi per il grande lavoro svolto - continua il maestro - grazie al quale è stato possibile dare alla luce un inno per lo sport della Città di Bassano. Un cuore giallorosso che “sa faticare ed affrontare le sfide più dure” pulsando al ritmo degli ideali portanti dello sport: l’allenamento e la crescita personale, lo spirito di squadra, il rispetto dell’avversario, l’aiuto reciproco, la fatica, la gioia per la vittoria, la passione…».

«Personalmente sono nato con il mito dello Stadio Mercante, nel quale ho anche giocato. - confida Andrea Endi Moretto - Vorrei ricordare la fortuna per la Città di Bassano di poter disporre di tantissime aree in cui i giovani possono esprimersi in attività sportive, dal campetto da calcio fino allo spazio del Palazzetto. Il brano - continua Moretto - ha voluto sottolineare l’importanza dell'impegno richiesto in ogni disciplina sportiva senza dimenticare mai di attivare il motore più importante, ovvero la capacità di sognare».

«Il tutto fortemente caratterizzato - aggiunge Paolo Rolli - da elementi iconici come il Ponte degli Alpini (come uno striscione) e il Monte Grappa (come un baluardo) per una Città  che dal Terraglio ad Angarano “vive, ama e sa dimostrare quello che vale!”».

Il brano, condiviso dal presidente di Fc BassanoVirtus Fabio Campagnolo è stato presentato in anteprima il 27 agosto 2020 durante la nuova edizione di “Bassano da Sogno”, con una entusiasmante esecuzione della Bassano Bluespiritual Band, nel corso della serata di gala dello stesso evento durante il quale un anno prima era stata lanciata la proposta.

«Nella sua ormai ventennale storia la Bassano Bluespiritual Band - dichiara Cristoforo Lo Giudice, presidente della formazione artistica bassanese - sempre stata sensibile ai progetti di valorizzazione del territorio, culturali e di solidarietà  anche attraverso una propria specifica mission denominata “Grazie Gospel”.
Sotto la direzione artistica di Fattambrini poi abbiamo ulteriormente intensificato e qualificato le nostre performances, con una sempre maggior credibilità ed attenzione al dettaglio musicale e spettacolare, anche nel particolare momento di difficoltà  pandemica che ha tanto fiaccato realtà simili alla nostra ma che con determinazione, spronati dal nostro Maestro, abbiamo affrontato mantenendo i contatti, facendoci forza l’un l’altro e dimostrandoci attivi con video realizzati a distanza (visibili sui nostri canali social) e continuando a promuovere la cultura musicale. Con grande entusiasmo abbiamo quindi partecipato alla realizzazione di “Bassano é” e del CD dedicato: il nostro augurio è che questo inno allo sport Bassanese riesca a entrare a far parte di diritto alla identità  culturale della nostra città».

Subito dopo la prima esecuzione quindi, grazie al fondamentale sostegno di Banco Desio della Brianza e Autosile srl, si è arrivati alla fase di produzione del CD contenente la versione ufficiale completa, una versione breve utilizzabile come jingle per vari eventi e la base strumentale sulla quale poter cantare liberamente il brano.

La registrazione, realizzata dai musicisti e dal coro della Bassano Bluespiritual Band presso il Basement Studio di Vicenza, si è avvalsa della consulenza e collaborazione di Federico Pelle (co-arrangiamenti, riprese audio editing e mastering) oltre a Franco Tufano, Michele Lavarda, Giovanni Lando, Gianluca Spagnolo.
La grafica del CD è stata realizzata da Simone Maistrello.

Ufficio Stampa F.C. Bassano 1903
ufficiostampa@fcbassano1903.it
”BASSANO É ”:  un inno per lo sport bassanese

Notizie correlate

29 set 2021

GIACOMO CENETTI É TORNATO

20 set 2021

AL PADOVA IL 1^ TORNEO

16 set 2021

1° TORNEO FEMMINILE PONTE DEGLI ALPINI

#fcbassano1903

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Bassano