Prima squadra - 04 feb 2024

Epico Bassano manda KO il Dolomiti Bellunesi

Un gol di Zanata vale bottino e sorpasso. Giallorossi terzi da soli.

Epico Bassano manda KO il Dolomiti Bellunesi

Semplicemente clamoroso. Il campionato che sta fabbricando il Bassano è soltanto clamoroso. Partito in estate fra mille interrogativi sperando di agguantare la salvezza anche all'ultimissimo tuffo e con un budget contingentato il club cittadino sta vivendo un'annata sensazionale. Oggi al Mercante ha piegato il referenziatissimo Dolomiti Bellunesi grazie all'incornata felice e vincente a metà ripresa di Andrea Zanata, giovanotto nato e cresciuto nel vivaio di casa e pedina in costante lievitazione per maturità e consapevolezza.
L' 1 a 0 del tesoro Bassano premia un gruppo che magari non ruba l'occhio ma è un mirabile modello di applicazione e dedizione che spesso dà la paga a squadroni più reclamizzati perchè la coesione di spogliatoio e valori morali sopra la media non sono merce acquistabile al market giù all'angolo. Il successo odierno lancia i pupi di Pontarollo al terzo posto solitario proprio ai danni del Belluno e vale pure il dodicesimo clean sheet stagionale.
Dopo un primo tempo di assoluto equilibrio avviene tutto dopo l'intervallo. Al 4' su un retropassaggio di un difensore ospite, Taiwo conquista sfera e buca Virvilas con l'assistente che segnala un offside dubbissimo con tutto Bassano che insorge inutilmente. Poi Simeoni al 12' scarica una sassata che Virvilas sventa da par suo, quindi al minuto 18' su un braccio largo bellunese in area il rigore pare evidente. Tuttavia Fagan calcia scheggiando la traversa e come non detto. Eppure qui Bassano non si demoralizza manco per sbaglio e al 21' sugli sviluppi di un corner pennellato magistralmente da Simeoni, poderosa inzuccata del terzino Zanata che non dà scampo e stampa il vantaggio dell'estasi giallorossa. Al 27' ci prova finalmente il Dolomiti ma la conclusione di Thomas Cossalter è fuori bersaglio. Il Bfc organizza magnificamente la trincea, azzera qualunque rischio e si regala il tripudio della sua arena. Ovazione in piedi.

Notizie correlate

18 feb 2024

BASSANO SI TIENE STRETTO IL PUNTO

17 feb 2024

BASSANO CERCA PUNTI A MORI

15 feb 2024

Gigante, pensaci tu...

08 feb 2024

Andrea Zanata, orgoglio giallorosso

#forzabassano

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Bassano

Main Sponsor