Prima squadra - 08 feb 2024

Andrea Zanata, orgoglio giallorosso

Dalle giovanili alla prima squadra con la maglia del Bassano. Il magic moment del difensore decisivo contro il Dolomiti Bellunesi

Andrea Zanata, orgoglio giallorosso

Il difficile arriva dopo, con quella scarica di adrenalina che non ti abbandona più. "Domenica notte non prendevo più sonno - confida - sveglio fino alle 2?
No, no, tanto di più...". E chi se la dimentica una giornata così. "Ho segnato il primo gol con questa maglia, la mia maglia, al Mercante, nel mio stadio ed è stato pure decisivo. Davanti alla mia gente. Io che sono difensore e per ruolo non ho tutta questa dimestichezza con il gol. Un'emozione indescrivibile che subito non realizzi ma che assapori solo col trascorrere delle ore. Di sera, appunto, sino a notte inoltrata...".

Con la gioia dentro il petto che Andrea Zanata si è goduto sino in fondo dentro i suoi 19 anni. "Per uno come me, bassanese, che a soli 4 anni ha cominciato nel vivaio del club, approdare in prima squadra da protagonista e segnare una rete risolutiva è un sogno ad occhi aperti che sinora avevo solo immaginato. Viverlo realmente, vi assicuro che è una sensazione unica". Andrea è il poster ideale per ogni ragazzino che si affaccia da bimbo al mondo Bfc e vagheggia un giorno di calcare il green dell'arena giallorossa da titolare. Lui l'ha fatto veramente sia la scorsa stagione nella meravigliosa cavalcata promozione che quest'anno in un torneo da rivelazione totale. A dimostazione che dalle giovanili si può fare il grande salto e che alla distanza la cura del vivaio produce solo buoni frutti.
"Pur provenendo da una famiglia tutta di ciclisti (il papà Giampi, lo zio Felics ex corridori, il nonno storico dirigente del Vc Bassano, ndr) ho sempre avuto solo il pallone in testa come sport. E non me ne pento".
Ma da giovanotto con sale in zucca, dopo il liceo Da Ponte lo scorso anno si è iscritto a Ingegneria Gestionale perchè il calcio è zeppo di incognite e Andrea vuole essere pronto per la vita vera non solo reattivo sul rettangolo di gioco. E pure lui, sottolinea un aspetto.

"Come sosteneva Davide Costa in un'intervista della scorsa settimana la nostra forza è davvero un gruppo favoloso e straordinariamente coeso. Spero di cuore che la società in estate faccia di tutto per mantenere questa intelaiatura poichè di nuovo assieme potremo toglierci tante soddisfazioni anche in futuro". Nel frattempo il presente è delineato.

"Vogliamo conquistare il più rapidamente possibile i 5 o 6 punti che mancano all'obiettivo salvezza poi di certo non saremo sazi. Non ci siederemo di sicuro ma proveremo a scalare nuove posizioni di classifica. Siamo e restiamo affamati. Se penso che solo a settembre avevamo pochissimo credito ib giro - chiosa il terzino - il nostro cammino è semplicemente clamoroso...".

Notizie correlate

18 feb 2024

BASSANO SI TIENE STRETTO IL PUNTO

17 feb 2024

BASSANO CERCA PUNTI A MORI

15 feb 2024

Gigante, pensaci tu...

08 feb 2024

Andrea Zanata, orgoglio giallorosso

#forzabassano

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Bassano

Main Sponsor